Month: settembre 2016

coincheck

Gli utenti giapponesi possono pagare bollette in bitcoins

La società di servizi Coincheck presto consentirà ai cittadini giapponesi di pagare le bollette in bitcoin.Le fatture saranno più convenienti rispetto ai pagamenti effettuati tramite mezzi tradizionali.

Il prossimo novembre del 2016, gli utenti in Giappone saranno in grado di pagare le loro bollette di energia elettrica in bitcoin.

Coincheck Denki (società di energia elettrica), nasce da una ampia collaborazione tra ResuPress Inc., società madre di scambio e di servizi bitcoin e il fornitore Coincheck & Mitsuwa Industry Co. Ltd., un fornitore di energia di primo piano in Giappone con una presenza di oltre 76 anni nel paese.

Read More

Grafico Giornaliero XBTUSD

Analisi tecnica: aggiornamento settimanale

Grafico Giornaliero XBTUSD

Grafico Giornaliero XBTUSD

XBT/USD range di prezzo settimanale $595-$630 | la media mobile giornaliera ALMA è sempre flat (piatta) e la resistenza principale per ora è la seconda linea di deviazione di prezzo sopra la VWAP a $630 mentre il supporto è sempre la VWAP a 570 dollari, non è cambiato molto da settimana scorsa.

Credo che il cross XBTUSD rimarrà sotto i 630 dollari anche questa settimana ma è nell’aria un rialzo sopra la suddetta resistenza perche la media ALMA sul grafico settimanale sta girando al rialzo. Per chi volesse andare al ribasso consiglio di aspettare almeno i 660 dollari per questa settimana ma molto più probabilmente la prossima, prima di provarci.

La media dell’oscillatore RSI ha stornato e non è rimasta sopra 50 come pensavo la settimana scorsa, sta facendo un minimo e questa è una indicazione rialzista, sempre secondo l’analisi tecnica.

In caso di forte caduta,  come detto più volte resta sempre molto valido il supporto in area $420.

Analisi tecnica: aggiornamento settimanale

Grafico Giornaliero XBTUSD @Bitstamp

Grafico Giornaliero XBTUSD @Bitstamp

XBT/USD range di prezzo settimanale $570-$630 | la media mobile giornaliera ALMA è passata flat (piatta) e la resistenza principale per ora è la seconda linea di deviazione di prezzo sopra la VWAP a $630 mentre il supporto è sempre la VWAP a 570 dollari. Per questa settimana ho ridotto la volatilità per il calcolo delle linee di deviazione perche si erano allargate troppo a causa del crollo dei primi di Agosto. Ora come vedete il nuovo settaggio  trovato identifica meglio supporti e resistenze.

Credo che il cross XBTUSD rimarrà sotto i 630 dollari questa settimana ma è nell’aria un rialzo sopra la suddetta resistenza perche la media ALMA sul grafico settimanale pare aver rigirato al rialzo ma senza ancora una conferma definitiva. Per chi volesse andare al ribasso consiglio di aspettare almeno i 660 dollari per questa settimana prima di provarci.

La media dell’oscillatore RSI ha stornato ma siccome siamo in un movimento rialzista la soglia di 50 dell’rsi fornisce supporto e come vedete nel grafico ormai ci siamo, penso che l’RSI non andrà sotto i 50 come valore.

In caso di forte caduta,  come detto più volte resta sempre molto valido il supporto in area $420.

Grafica Background Analisi Tecnica

Analisi tecnica: aggiornamento settimanale

ita

Grafico giornaliero XBTUSD@bitstamp

XBT/USD range settimanale $580-$630 | la media mobile giornaliera ALMA è ancora al rialzo ma sta rallentando la sua corsa e la resistenza principale per ora è la prima linea di deviazione di prezzo sopra la VWAP a $630 mentre il supporto è ora diventata la VWAP a 580 dollari.

Credo che il cross XBTUSD rimarrà sotto i 630 dollari questa settimana con una seconda resistenza a circa 680 dollari. La previsione settimanale è piatta, non attendo rialzi sopra $630.

La media dell’oscillatore RSI è ormai in ipercomprato e secondo l’analisi tecnica dovremmo aspettarci un movimento laterale dei prezzi e come detto prima difficilmente vedremo una rottura di $630 al rialzo.

In caso di forte caduta,  resta sempre molto valido il supporto in area $420.

Alcuni fattori spiegano l’andamento al rialzo del Bitcoin

Il prezzo del bitcoin è salito del 10% la settimana scorsa, spingendo parecchio e confermando come rialzista il “sentiment” del mercato e la bassa liquidità ha creato un ambiente ideale per i guadagni.

La moneta digitale ha goduto notevoli aumenti superando $ 600 la scorsa Domenica 4 settembre, mentre in gran parte ha evitato qualsiasi pullback significativo.

Read More

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén