Month: gennaio 2017

Analisi tecnica: aggiornamento settimanale – 30 Gennaio 2017

XBTUSD grafico giornaliero

XBTUSD grafico giornaliero

XBT/USD range di prezzo settimanale invariato a $865-$965 | Il cross XBTUSD è rimasto sopra la VWAP e si inizia a vedere una certa congestione dei prezzi intorno a 910$, anche per questa settimana la resistenza principale è la zona di prezzo tra la prima e la seconda linea di deviazione quindi tra 965 e 1070 dollari.

Per il supporto è valida la VWAP stessa che e’ da diverse settimane piatta intorno a 865$

La media dell’oscillatore RSI giornaliero dopo aver rigirato al rialzo è salita e sta entrando in zona di ipercomprato, per adesso si attende di vedere come si comporterà il mercato una volta che l’oscillatore sarà entrato in questa zona.

In caso di caduta estrema l’area di supporto va da 600 a 700 dollari statunitensi.

Grafica Background Analisi Tecnica

Analisi tecnica: aggiornamento settimanale – 23 Gennaio 2017

Grafico Giornaliero XBTUSD

XBT/USD range di prezzo settimanale $865-$965 | Il cross XBTUSD si è riportato sopra la VWAP in posizione di forza, per questa settimana la resistenza principale è la zona di prezzo tra la prima e la seconda linea di deviazione quindi tra 965 e 1070 dollari; questo rimbalzo tecnico dovrebbe arrestarsi proprio in questo range di prezzo (970$-1070$) ora attendiamo comunque dove verrà fatto il prossimo massimo relativo per capire come è posizionato nel medio termine il bitcoin, considerata la situazione del grafico settimanale mi aspetto che questo prossimo massimo sia inferiore a quello del 3 gennaio di 1170$ circa.

Per il supporto è valida la prima linea di deviazione negativa della VWAP a 765 dollari circa anche se ritengo che il minimo in attesa di formazione sia ormai confermato a ~750$ quindi ritengo che la VWAP a 865$ sia valida come supporto.

La media dell’oscillatore RSI giornaliero ha rigirato al rialzo ma senza andare in ipervenduto, quindi grandi opportunità di acquisto non si sono ancora verificate.

In caso di caduta estrema l’area di supporto si aggiorna tra 590 e 680 dollari statunitensi.

Grafica Background Analisi Tecnica

Analisi tecnica: aggiornamento settimanale – 16 Gennaio 2017

XBT/USD range di prezzo settimanale $750-$855 | La resistenza principale è la VWAP a $855 essendo il mercato sceso per la prima volta dopo mesi sotto la VWAP; possiamo considerare il cross XBTUSD in posizione di debolezza e il top a 1140 del 3 Gennaio e’ ormai confermato; ora attendiamo dove verrà fatto il prossimo minimo per capire come è posizionato nel medio termine il bitcoin.

Per il supporto è valida la prima linea di deviazione negativa della VWAP a 750 dollari circa anche se ritengo che il minimo in attesa di formazione possa andare a formarsi intorno ai 640$ che sarebbe anche la seconda linea di deviazione negativa della VWAP a 2 mesi.

Nel precedente update avevo parlato dei miei dubbi sulla possibilità che la VWAP a 850 dollari avesse potuto reggere una seconda volta il ribasso del bitcoin dopo aver fermato il precedente ribasso dal massimo del 3 Gennaio e così è stato, il mercato è sceso ulteriormente ma rimanendo nella zona di supporto che avevo indicato .

La media dell’oscillatore RSI giornaliero ha scaricato parecchio andando a sfiorare la zona di ipervenduto ma non c’e’ ancora un segnale di acquisto.

In caso di caduta estrema il supporto l’area di prezzo tra 580 e 660 dollari statunitensi.

Grafica Background Analisi Tecnica

Analisi tecnica: aggiornamento settimanale

XBT/USD range di prezzo settimanale $740-$970 | La resistenza principale è la prima linea di deviazione di prezzo sopra la VWAP a $960, per il supporto è valida la prima linea di deviazione ngativa della VWAP a 740 dollari circa.
Ho dei dubbi sulla possibilità che la VWAP a 850 dollari possa funzionare come supporto una seconda volta dopo aver fermato il precedente ribasso dal massimo del 3 Gennaio, credo che questo mese potrebbe verificarsi un periodo di lenta discesa rimanendo comunque sopra i 740 dollari.

La media dell’oscillatore RSI giornaliero è tornata sotto la zona di ipercomprato tecnicamente dando un segnale di vendita ma che per il momento decido di ignorare attendendo di vedere se il prezzo resterà sopra o meno al nostro supporto principale, la VWAP.

In caso di caduta estrema il supporto è l’area di prezzo tra 580 e 660 dollari statunitensi.

Analisi tecnica: aggiornamento settimanale

itaXBT/USD range di prezzo settimanale $860-$1010 | La resistenza principale è la terza linea di deviazione di prezzo sopra la VWAP a $1010, per il supporto è valida la prima linea di deviazione della VWAP a 860 dollari circa.

La media dell’oscillatore RSI giornaliero è in zona di ipercomprato. L’Rsi sul grafico settimanale è in ipercomprato anch’esso ed ha raggiunto ma quota di 84, a questo punto ci sono concrete possibilità che il massimo sul grafico settimanale sia in formazione, sarei sorpreso di una ulteriore spinta ben oltre i 1000 dollari senza una correzione di percorso.

In caso di caduta estrema il supporto è l’area di prezzo tra 560 e 640 dollari statunitensi.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén