XBT/USD range di prezzo settimanale $750-$855 | La resistenza principale è la VWAP a $855 essendo il mercato sceso per la prima volta dopo mesi sotto la VWAP; possiamo considerare il cross XBTUSD in posizione di debolezza e il top a 1140 del 3 Gennaio e’ ormai confermato; ora attendiamo dove verrà fatto il prossimo minimo per capire come è posizionato nel medio termine il bitcoin.

Per il supporto è valida la prima linea di deviazione negativa della VWAP a 750 dollari circa anche se ritengo che il minimo in attesa di formazione possa andare a formarsi intorno ai 640$ che sarebbe anche la seconda linea di deviazione negativa della VWAP a 2 mesi.

Nel precedente update avevo parlato dei miei dubbi sulla possibilità che la VWAP a 850 dollari avesse potuto reggere una seconda volta il ribasso del bitcoin dopo aver fermato il precedente ribasso dal massimo del 3 Gennaio e così è stato, il mercato è sceso ulteriormente ma rimanendo nella zona di supporto che avevo indicato .

La media dell’oscillatore RSI giornaliero ha scaricato parecchio andando a sfiorare la zona di ipervenduto ma non c’e’ ancora un segnale di acquisto.

In caso di caduta estrema il supporto l’area di prezzo tra 580 e 660 dollari statunitensi.