Month: luglio 2017

Grafica Background Analisi Tecnica

Analisi tecnica: aggiornamento settimanale – 31 Luglio 2017

xbtusd grafico giornaliero

xbtusd grafico giornaliero

XBT/USD range di prezzo settimanale a 2200$-3140$ | Per questa settimana il range è simile a quello precedente, la media a volumi VWAP è fondamentalmente piatta. La scorsa settimana avevo ipotizzato la rottura della congestione con un nuovo massimo o un test sulla VWAP a 2440$, si è verificata quest’ultima possibilità. Finchè il prezzo continua a restare sopra la VWAP a 2440$ la situazione resta positiva.

Per quanto riguarda gli altri indicatori che utilizzo in questo template potete vedere che la media ALMA e’ sempre al rialzo e l’RSI ha quasi testato l’area di ipercomprato a 70.

Per quanto riguarda l’evento di domani io lo vedo come la semplice nascita di una nuova altcoin come tante se ne vedono, non mi aspetto un grande impatto sul prezzo del cross XBTUSD in quanto non è una notizia INATTESA ed è già stata scontata dal mercato, potrebbe solo aumentare la volatilità ma non penso che da domani inizierà un movimento ribassista a causa di questo evento.

In caso di caduta estrema l’area di supporto sale a 1300-1650 dollari statunitensi.

Seguitemi anche su Twitter dove ho iniziato a pubblicare grafici sia sul bitcoin che su qualche altcoin di rilievo utilizzando la piattaforma TradingView.com

 

Grafica Background Analisi Tecnica

Analisi tecnica: aggiornamento settimanale – 24 Luglio 2017

xbtusd grafico giornaliero

xbtusd grafico giornaliero

XBT/USD range di prezzo settimanale a 2400$-3120$ | Per questa settimana il range in caso di bassa volatilità potrebbe essere 2600$-2880$, in caso di volatilità sopra il normale potremmo vedere un  nuovo massimo sopra i 2900 dollari con un range previsto di 2400-3120 dollari.

Come potete vedere nel grafico il prezzo è rimasto confinato tra due linee di deviazione, la prima e la seconda, questa settimana il cross XBTUSD dovrebbe spaccare uno dei due livelli andando a ritestare la VWAP oppure facendo un nuovo massimo tra la terza e la quarta linea di deviazione (3120$-3360$).
Avevo detto in qualche update precedente che mi aspetto tutt’ora un massimo sopra i 2900$ per quest’anno, continuo a crederlo.

Per quanto riguarda gli altri indicatori che utilizzo in questo template potete vedere che la media ALMA e’ tornata al rialzo e l’RSI ha testato velocemente l’area di ipervenduto sotto la soglia di 30 durante il minimo a 1800$ e ora si e’ velocemente riportato in zona di forza sopra i 50.

 

In caso di caduta estrema l’area di supporto sale a 1250-1600 dollari statunitensi.

Seguitemi anche su Twitter dove ho iniziato a pubblicare grafici sia sul bitcoin che su qualche altcoin di rilievo utilizzando la piattaforma TradingView.com

 

Analisi tecnica: aggiornamento di lungo periodo

Grafico settimanale – media KAMA + livelli di deviazione

Questo grafico è stato proposto spesso nelle ultime settimane per chi segue i miei aggiornamenti su Twitter, rappresenta un grafico settimanale con media KAMA e livelli di deviazione. Ho aggiunto i livelli di prezzo della VWAP a 2 mesi e a 1 anno per avere un’idea più ampia dei possibili livelli di supporto e resistenza.
Il sell-off di questi giorni pare avere trovato supporto all’interno di una zona di acquisto definita dai livelli di deviazione della mia media KAMA. Sarebbe ideale che il minimo sia fatto sopra il massimo del ciclo precedente, in questo caso il massimo fatto a 1350$ lo scorso 6 Marzo, ottimo sarebbe un minimo dentro la zona di supporto tra 1600 e 1900 dollari.
Nel rimbalzo in corso la media vwap a 2 mesi dovrebbe agire come resistenza, per questa settimana non dovremmo vedere prezzi superiori a 2300 dollari e al di sotto dei 1600$.

In caso di ribasso catastrofico, un buon livello di supporto sarebbe la media VWAP a 1 anno che passa a 1150$.

Grafica Background Analisi Tecnica

Analisi tecnica: aggiornamento settimanale – 10 Luglio 2017

xbtusd grafico giornaliero

xbtusd grafico giornaliero

XBT/USD range di prezzo settimanale a 2400$-2650$ | Per questa settimana utilizzerò il mio indicatore KAMA con livelli di deviazione disponibile gratuitamente sulla piattaforma TradingView, il range in caso di bassa volatilità potrebbe essere 2400$-2650$, in caso di volatilità normale il range previsto è di 2300$-2760$.

Nel grafico allegato trovate l’indice composito del cambio XBTUSD calcolato utilizzando i dati di ben sette exchanges. Per chi utilizza tradingview.com la formula da utilizzare è la seguente:

(poloniex:btcusdt+btce:btcusd+bitfinex:btcusd+bitstamp:btcusd+coinbase:btcusd+kraken:xbtusd+itbit:btcusd)/7

Questa formula su tradingview.com genera un indice composito del cross XBTUSD facendo la media di 7 exchanges e sommando tutti i volumi, qui la lista degli exchanges utilizzati:

  1. Poloniex
  2. BTCE
  3. BitFinex
  4. BitStamp
  5. Coinbase
  6. Kraken
  7. ITBit

Cosi facendo è anche utile per vedere l’attività totale dei volumi che darà migliori risultati per gli indicatori che utilizzano i volumi come input.

Tornado a questa settimana, la volatilità si è contratta in concomitanza con l’imminente chiusura del triangolo simmetrico, un pattern che come ho detto nel precedente aggiornamento prevede una continuazione del trend di fondo, ancora saldamente al rialzo.

A breve seguirà aggiornamento con VWAP e livelli di deviazione ma potete comunque considerare validi i livelli di deviazione calcolati dalla media KAMA indicati nel grafico.

In caso di caduta estrema l’area di supporto sale a 1180-1500 dollari statunitensi.

Seguitemi anche su Twitter dove ho iniziato a pubblicare grafici sia sul bitcoin che su qualche altcoin di rilievo utilizzando la piattaforma TradingView.com

 

Grafica Background Analisi Tecnica

Analisi tecnica: aggiornamento settimanale – 3 Luglio 2017

xbtusd grafico giornaliero

XBTUSD bitcoin-dollaro | grafico giornaliero

XBT/USD range di prezzo settimanale a 2400$-2880$ |Il cross XBTUSD resiste sopra il supporto a 2400$ ma come ho detto settimana scorsa c’e’ sempre il rischio che rompa al ribasso per andare a testare la media a volumi a 2 mesi ora a 1954$.

Da una parte c’è la media ALMA giornaliera al ribasso e dall’altra il supporto a 2400$ che sostiene il cross XBTUSD; si sta creando una compressione visibile nel grafico sottoforma di un triangolo simmetrico (massimi decrescenti e minimi crescenti),  come ho detto più volte in passato di solito questo pattern viene rotto al rialzo.

Per concludere, la media dell’oscillatore RSI è in zona neutra vicino a 50 e l’RSI stesso ha smesso di scendere senza essere mai entrato nella zona di ipervenduto sotto 30.

In caso di caduta estrema l’area di supporto sale a 1150-1450 dollari statunitensi.

Seguitemi anche su Twitter dove ho iniziato a pubblicare grafici sia sul bitcoin che su qualche altcoin di rilievo utilizzando la piattaforma TradingView.com

 

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén