Grafico Mensile BTCUSD Media Kama 5 periodi e linee di deviazione (giallo)

Dall’ultimo aggiornamento del 13 Febbraio non ci sono molte novità. La media KAMA mensile è piatta, questo ci permette di calcolare livelli di supporto e resistenza abbastanza affidabili. Come potete vedere non è successo niente di interessante con la quotazione del cross BTCUSD che resta dentro i supporti e le resistenze (giallo).

Aggiungo un nuovo indicatore che calcola supporti e resistenze utilizzando come punto di partenza la chiusura del precedente mese, in questo caso la chiusura di Febbraio a circa 10300$. Per il calcolo della volatilità ho utilizzato gli ultimi 50 mesi, poco più di 4 anni dal minimo del mercato orso del 2015.

Il ribasso che si è visto negli ultimi giorni ha toccato un livello intermedio, -1.5 deviazioni standard, quindi posso dire che non c’è stato un livello di volatilità estremo ma neanche normale.

La mia opinione è che il bitcoin continuerà a rimanere per buona parte dell’anno dentro i livelli calcolati con la KAMA (giallo) e quindi resta una buona opportunità di acquisto l’area di prezzo da 4000 a 5500 dollari circa, mentre è da valutare la vendita o quantomeno una riduzione di una eventuale posizioen rialzista dovesse il BTCUSD andare verso i 25 mila dollari.

Vi dò anche qualche indicazione di breve periodo per i prossimi giorni, la prima resistenza è 9500$, è possibile vedere un massimo non superiore a 9500$ prima che il BTCUSD riprenda la sua discesa. Una eventuale rottura sopra i 10000$ significherebbe che almeno nel breve periodo la tendenza ribassista è terminata.